Storie

In questa sezione verranno raccolti i racconti più stimolanti su accadimenti e osservazioni di vita civica della nostra città.

Inoltre è confluita qui anche la sezione immagini di Angera che originariamente era prevista come raccolte dalla camera del telefono cellulare.

Racconti | Vista dal cellulare

Racconti

  Piccole mancanze di periferia. Serata di fine estate. Esco dal supermercato Tigros con la spesa in una mano e uno snack nell’altra. Mentre mi dirigo verso casa, scarto lo snack e comincio a gustarmelo. Pochi passi ed è già finito – caspita. Devo buttare la confezione. Davanti al supermercato non c’è un cestino dell’immondizia, …

View page »

Vista dal cellulare

Foto di Angera scattate col cellulare. Proponi le tue. Potremmo farne un premio: che ne dici?        

View page »

1 commento

  1. andrea

    Tanto tempo fa si scherzava dicendo: “io sono io,tu sei tu,chi é lo scemo?”
    Il dubbio aime’ é rimasto,soprattutto quando scopri cose del tipo…sono anni che puntualmente pago (a volte delegando per paura di ritardare) la retta dello scuolabus e cosa vengo a sapere ??? che alcuni non lo hanno mai fatto!!! IO SONO IO, TU SEI TU , CHI E’ LO SCEMO???
    Chiediamo spiegazioni a chi di dovere e ci sentiamo rispondere in tono infastidito che il problema é noto ma un controllore risulterebbe troppo oneroso e i vigili “non si occupano di queste cose” ,(nel senso che i vigili non vigilano?e cosa dovrebbero fare? sono confuso)
    Ma non é finita qui: si sta provvedendo alla sostituzione del pulmino con uno piu’ capiente. Proporrei un modello con frigobar con patatine e bibite a volonta’.
    Ma è cosi’ difficile presentare il tesserino vidimato al conducente al momento della salita?
    IO SONO IO TU SEI TU , CHI E’ LO SCEMO?
    Andrea

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 4 Thumb down 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>