Per il turismo

C’è da fare molto per incentivare il turismo. Bisogna saper dosare le giuste inziative per un migliore turismo di giornata, per stimolare quello con pernottamenti, per un equilibrato turismo da campeggio e di quello residenziale.

Bisogna rendere ancor più attrattiva la nostra città. L’ambiente ci dà una mano ma l’altra dobbiamo mettercela noi.

Vieni ad Angera  | Fallo ad Angera

Vieni ad Angera

Con questo motto va costruito un programma di iniziative (culturali, ambientali, spettacoli, sagre) che possano attirare il visitatore. I mezzi per pubblicizzare l’iniziativa saranno poi i più disparati. Bisogna far conoscere Angera nel mondo. Quindi organizzare un grande evento di valenza internazionale. Impossibile? Non direi, le condizioni ci sono. Ora ci vuole solo volontà, energie e …

View page »

Fallo ad Angera

..non è uno slogan per attirare il sesso femminile ad Angera. La finalità è invece quella di riempire il più possibile il calendario di manifestazioni ed iniziative di interesse pubblico. L’idea è quella di proporre ad associazioni sportive, culturali, clubs amici di auto e moto d’epoca o d’elite, di idrovolanti, mongolfiere e chi più ne …

View page »

3 comments

  1. silvio

    Forse per prima cosa dovremmo chiedere ai turisti che in estate arrivano nei nostri alberghi, campeggi e B&B che impressione hanno di Angera.
    Potrebbe essere utile un questionario da lasciare negli alberghi per chiedere cosa è piaciuto della città, del territorio, cosa li ha delusi, cosa si sarebbero aspettati di trovare che non hanno trovato e cosa vedrebbero bene per un contesto come il nostro?
    Riformulare così un progetto di sviluppo turistico tenendo conto del punto di vista del turista.

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 4 Thumb down 0

    1. il tulipano nero

      esatto Silvio! ma esiste un progetto di sviluppo turistico? sarebbe il punto di partenza. un progetto per ‘trasformare’ un territorio in destinazione turistica è mooolto complesso, necessita di competenze specifiche e non si fa dall’oggi al domani. i turisti hanno la possibilità (e lo fanno anche bene) di recensire le località e le strutture in modo virale: Tripadvisor è un esempio eccezionale.

      Ti piace o non ti piace: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. gabriella

    Salve. Vorrei informare questo gruppo e chi intende occuparsi di turismo, che ad Angera esiste una associazione di promozione sociale che si chiama La Valigia della Mente. Ci occupiamo di promuovere il turismo consapevole. Abbiamo realizzato a tale scopo una Mostra titolata “La Voce del Mondo”. Un percorso strutturato in 20 pannelli che racconta non solo la storia del turismo ma la storia artistica, geografica, storica del cammino dell’uomo nel mondo con un percorso che include diverse tematiche sulla sostenibilità.
    L’obiettivo della Mostra è scambiare cultura con beneficenza.
    La Mostra sostiene un progetto benefico di una Fondazione – Brighten – con sede in Nuova Zelanda.
    Non è stato possibile esporla ad Angera.
    Stiamo inoltre preparando un percorso didattico con tematica “scuola di viaggio”.
    Scusate la premessa. Scrivo per ricordare alla Amministrazione che hanno un progetto depositato da tre anni, per la valorizzazione dell’Oasi della Bruschera, area San Quirico e un percorso raccontato nel centro storico di Angera.
    L’idea era di creare dei corsi di formazione coinvolgendo persone motivate a svolgere l’attività di mediatore culturale per visite guidate. Poteva essere un punto di partenza. Gabriella Tognoli

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 5 Thumb down 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>