Feb 08 2018

Viaggiare sui battelli con lo sconto

Anche quest’anno ho firmato la convenzione tra il Comune e la società di navigazione del lago per permettere ai cittadini di viaggiare sul lago con uno sconto del 20% sul singolo biglietto.

L’iniziativa si chiama “conosci il tuo lago”.

Basta mostrare in biglietteria un documento che attesti di essere residente ad Angera per usufruire dello sconto.

Feb 05 2018

Quando la politica se ne sbatte delle scelte fatte dai cittadini

Voi sareste propensi a pensare che certa politica tenga conto delle indicazioni date da tutti noi cittadini esprimendo un voto in un referendum?

Illusi! Sì, illusi.

Già diversi anni fa votammo un referendum che aboliva il ministero della sanità e surrettiziamente venne inventato il ministero della salute, che nelle intenzioni originarie si doveva occupare solo di temi di salute – appunto – generale e poi progressivamente si è rimesso a occuparsi di politica sanitaria, imponendo scelte, modi e tempi col ricatto della leva sulle risorse messe a disposizione.

Ora la Ex-ministra Lorenzin, convinta di tornare a fare la ministra in una intervista a “Il Quotidiano Sanità” dice “Non le nego che sono rimasta molto delusa dal no al referendum costituzionale perché all’interno della riforma c’era la rivisitazione del titolo V che secondo me dev’essere corretto ridando più poteri allo stato per l’uniforme attuazione delle riforme, delle linee guida, dei Pdta (che oggi sono diversi da Asl ad Asl), e poteri di controllo e sanzione laddove si ledano i diritti dei cittadini”.

E adesso? “Se vinciamo via il titolo V e il superticket”. 

Feb 03 2018

Conoscere le nostre emergenze

IL CITTADINO: PRIMO ATTORE DI PROTEZIONE CIVILE

 

La protezione civile italiana ha scelto di mettere al centro del proprio Sistema il cittadino. Un cittadino cosciente, informato, attento alle tematiche dei rischi è una preziosa risorsa di protezione civile e contribuisce a rendere il proprio territorio e la propria comunità locale più resiliente.

Proprio per questo motivo sono state avviate, da qualche anno, diverse campagne informative ed iniziative a livello nazionale e regionale, atte alla diffusione di una cultura di protezione civile, ecco di seguito alcune pubblicazioni e risorse utili al cittadino:

–  Campagna IO NON RISCHIO

–  Protezione Civile in Famiglia – Dipartimento della Protezione Civile

–  Anche Io sono la Protezione Civile – Prevenzione degli Incendi Boschivi

–  Vademecum Allertamento Regione Lombardia

–  Vademecum Gestione Emergenze Regione Lombardia

 

Regione Lombardia ha creato e messo a disposizione dei propri cittadini anche un’app gratuita, denominata “Protezione Civile Lombardia”, progettata per gli smartphone con sistemi android e ios, per ricevere le allerte ufficiali di protezione civile. L’app è scaricabile dagli store ufficiali:

–  App Store

–  Play Store

 

Il Comune di Angera ha avviato l’iter di aggiornamento del Piano Comunale di Emergenza di Protezione Civile, per pervenire ad uno strumento di pianificazione efficace ed operativo (che sarà approvato dal Consiglio Comunale nel 2018). Obiettivo primario, anche a seguito delle recenti disposizioni in materia di protezione civile, è quello di condividere il piano con la popolazione. Per far ciò, al fine di raccogliere informazioni, istanze, suggerimenti è stato inserito di seguito un modulo di raccolta dati che darà la possibilità ad ogni cittadino di partecipare direttamente alla fase di raccolta dati, propedeutica alla stesura finale del piano. Il modulo di raccolta dati rimarrà a disposizione fino al giorno 25 febbraio 2018.

 

>> Modulo di Raccolta Dati

 

 

Feb 02 2018

Bambini in biblioteca

 

Feb 02 2018

Laboratorio all’oratorio

 

Feb 02 2018

Un altro delitto a cena

 

Gen 31 2018

Non dormono le start-up angeresi

 

Gen 27 2018

L’acqua passa ad Alfa

Come previsto dalla legge, a partire dal primo febbraio 2018 il servizio dell’acqua e della depurazione delle acque di Angera non sarà più gestito dal Comune ma passerà in gestione alla società Alfa srl (società partecipata della Provincia e dei Comuni della provincia di Varese).

La prossima bollettazione verrà quindi effettuata dalla società Alfa e non più dal comune di Angera.

Per il pronto intervento guasti è attivo un numero verde, 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno. Il numero è 800 434 431.

Per il servizio commerciale è attivo il numero verde 800 103 500, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 19.00, in orario continuato – Si potranno ricevere informazioni su contratti, bollette, allacci, gestione e lettura contatori, disdette, segnalazioni.

Per informazioni generali si può scrivere a: info@alfasii.it

Dal sito www.alfasii.it (clicca sul link se vuoi accedere direttamente) è possibile avere ulteriori informazioni e scaricare le modulistiche per informazioni, reclami, preventivi, attivazioni, subentri, disdette, domiciliazioni, revoche, segnalazioni perdite occulte, verifica contatore, etc.

Comunque sia, nel primo periodo di passaggio, i nostri uffici comunali sono a disposizione per chiarimenti e per aiutare il cittadino in caso di necessità.

 

Gen 20 2018

Incentivi per la digitalizzazione delle imprese

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha bandito una misura per agevolare per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, per interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

sono state definite le modalità e i termini di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni. Le domande possono essere presentate dalle imprese a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018. Già dal 15 gennaio 2018 è possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda.

Per maggiori informazioni consulta il sito del Ministero 

 

Gen 18 2018

Angera, bollino rosa 2018

Nonostante le mille difficoltà incontrate, ancora una volta l’ospedale C.Ondoli di Angera si aggiudica il Bollino Rosa, entrando nell’elenco delle eccellenze lombarde, 74 ospedali pari al 25% dei premiati d’Italia.

Il titolo viene assegnato da Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, che dal 2007 attribuisce i Bollini Rosa agli ospedali italiani “vicini alle donne” che offrono percorsi diagnostico-terapeutici e servizi dedicati alle patologie femminili di maggior livello clinico ed epidemiologico riservando particolare cura alla centralità della paziente.

 

In Lombardia sempre più ospedali sono a misura di donna: 74 strutture ospedaliere hanno ottenuto i Bollini Rosa per il biennio 2018-2019, pari a circa un quarto del totale nazionale. Si tratta del riconoscimento che Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna, impegnata sul fronte della promozione della medicina di genere, attribuisce dal 2007 agli ospedali attenti alla salute femminile e che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.

 
Pagina 5 di 224« Prima...34567...102030...Ultima »