Set 19 2017

Giunta che lavora

Set 18 2017

Far bollire l’acqua in centro

Per qualche giorno, bisogna fa bollire l’acqua prima di berla, nelle zone centrali, dell’Altinada e delle Viganne, per presenza di qualche battere nei pozzi sotto la Rocca. Oggi stesso si è provveduto alla clorazione. Dobbiamo però attendere qualche giorno per le controanalisi che certifichino l’avvenuta eliminazione di qualsiasi traccia batterica.

Guardare la cartina per capire qual’è l’area interessata.

Set 18 2017

La bandiera sulla Prealpina che non c’è

Clicca sull’articolo per ingrandirlo

Oggi, per motivi tipografici, la Prealpina non è uscita. Questo era l’articolo per la festa della nostra bandiera, con tanto di richiamo in prima pagina.

La leggi anche su Prealpina on line.

Set 17 2017

Sventola su Angera

Rossa e blu, sventola da stamattina davanti al municipio. E’ la nuova bandiera di Angera. Anzi, degli angeresi, visto che è stato con sondaggio popolare che è stato scelto il nuovo vessillo.

“Si tratta solo di un tassello, parte di un lavoro più ampio per la valorizzazione dell’identità e della storia locale. A cui si aggiunge il progetto per la riscoperta del dialetto angerese, per il quale il comune ha vinto un finanziamento di circa 25.000 € ed è arrivato secondo per valore ad un bando regionale; la rimessa in moto di feste dedicate alle frazioni e del Settembre Angerese, il Museo Diffuso, che trasforma in turismo fruibile da tutti la storia e le antiche tradizioni della località”.

Al centro della nuova bandiera scelta dai cittadini è presente lo stemma con il Biscione visconteo, mentre sopra è presente lo stemma araldico della città. Angera d’altronde ha rilievo dal punto di vita storico, tanto che Ludovico il Moro nel 1497 le diede il titolo di città e il permesso di celebrare due Fiere l’anno. “Una l’abbiamo ripristinata, e non escludiamo in futuro che ci piacerebbe poter far rivivere al territorio anche la seconda”.

Dopo la messa solenne per il santo patrono di Angera, la festa della Madonna, il parroco, don Pietro Bassetti, ha benedetto il vessillo, portato a mano dal Sindaco e dal suo vice, Marco Brovelli. All’alzabandiera erano presenti l’ex sindaco Sergio Brentan e lo storico e professore Giuseppe Armocida che ha fatto i complimenti per l’iniziativa: “Nella mia lunga conoscenza di storia politica non mi era mai capitato di vedere un’iniziativa dal così forte valore identitario come questa promossa dall’amministrazione angerese. Complimenti”.

Un progetto che mescola araldica, ricerche storiche sull’identità di Angera nel passato.

Nato due anni fa con la proposta di voto distribuita alle famiglie tramite il giornalino comunale. Si poteva scegliere tra quella con lo sfondo bianco, come la semplicità e la purezza, per valorizzare al massimo lo stemma; con lo sfondo celeste come il lago, e quella rossa e blu, i colori simbolo di Angera. Ha vinto la tradizione, e la bandiera comunale è rossa e blu, un legame con le sue radici.

Set 14 2017

La prima riunione della nuova giunta

Prima riunione della nuova giunta, dopo l’ingresso del neo-assessore Alessandra Furlotti. Prime decisioni importanti. E’ stato approvato il progetto per la messa a norma degli impianti anti-incendio delle scuole elementari e il progetto aggiuntivo dei bagni e del deposito/spogliatoio della palestrina delle elementari, che sono sprovviste di bagni e presentano tutti gli attrezzi a bordo campo da gioco. 

L’opera è possibile realizzarla per la preparazione in tempi record dei progetti per riuscire ad aderire al provvedimento del governo dal nome “sblocca scuola” che prevedeva una finestra di poco più di un mese di tempo. Interpretando i discorsi fatti dal primo ministro c’eravamo portati avanti nel lavoro, prevedendo che di lì a poco sarebbe stato annunciato il provvedimento. L’architetto e l’ufficio sono stati costretti da noi a lavorare sotto le feste.

Set 14 2017

Domenica, la cerimonia per la bandiera

Set 14 2017

Nuove deleghe

Anche su Varesenews

Set 13 2017

E’ arrivata la bandiera

Oggi è arrivata la bandiera di Angera, dopo l’approvazione del Presidente della Repubblica e dell’Araldica.
Chissà com’è?

Se la vuoi vedere, vieni domenica alla messa solenne del Santo Patrono di Angera, alle ore 10, per vederla benedire dal parroco.

Subito dopo, alle ore 11,30, vieni davanti al palazzo comunale per vederla issare sulla quarta asta da bandiera predisposta da mesi per accoglierla.

Set 07 2017

Il sogno di una ciclabile del lago Maggiore

Più di un anno fa assistendo ad un incontro in Provincia sui grandi progetti legati alla ciclabilità, ci accorgemmo che il lago Maggiore era stato completamente dimenticato.

Si parlava del grande asse est-ovest, chiamato Vento (Venezia-Torino) e dei raccordi verso nord. Per la provincia di Varese venivano previsti 2 percorsi, uno ad est e uno centrale che da Vergiate andava verso gli anelli del lago di Comabbio e Varese e poi su per la val Cuvia, verso la Svizzera.

Io ero allibito. Completamente ignorati? Il percorso forse più interessante dal punto di vista paesaggistico, con una costa mutevole, Angera e la sua Rocca, Ranco, Ispra, Arolo, Reno, Cerro, Santa Caterina del sasso, il golfo di Laveno, non valevano una riflessione, non interessava a nessuno?!

All’uscita trovai il sindaco di Monvalle, anch’egli basito. Decidemmo allora di trovare il mezzo per farci ascoltare. Costituimmo il gruppo dei sindaci del lago, andammo a bussare un po’ ovunque …e adesso, con molto ritardo, finalmente qualcosa parte – uno studio di fattibilità, prodromico per poterci sedere in Regione e parlare della “ciclabile del lago Maggiore”..

 

Set 07 2017

Opere fatte dall’Amministrazione

Pagina 3 di 21512345...102030...Ultima »