Mag 10 2011

Quattro senza…tre

Stasera sembrava l’occasione utile perchè i candidati sindaci si confrontassero sulle idee. Lodevole è stata l’idea di organizzare l’incontro da parte di un cittadino, con competenze giornalistiche. Purtroppo per i motivi più disparati tre dei quattro candidati si sono sfilati. Io avevo proposto anche altre date, orari e luoghi. Ma la cosa sembra proprio che non si debba fare. Stasera mi sono presentato comunque per avvisare i cittadini che non ci sarebbe stato l’incontro ma sono stato preceduto da un cartello a firma degli altri 3 candidati in cui comunicavano l’indisponibilità all’incontro causa altri impegni. Ovviamente, le gente – che tanto fessa non è – ha rumoreggiato e protestato.

Resta la domanda: Perchè questa scarsa voglia al confronto? Cari colleghi aspiranti sindaci, ci sono ancora 3 giorni: proviamoci!

Mag 10 2011

Di oro in meglio

Oro per Chiara Ondoli al Secondo Meeting di Piediluco

La De Bastiani Angera non torna a casa mani vuote dal secondo Meeting Nazionale svoltosi nel campo gara della Nazionale di Canottaggio di Piediluco, dove il piccolo sodalizio del presidente Giorgio Vesco conquista un oro più un altro piazzamento assoluto. 

E’ stata l’atleta Chiara Ondoli che insieme a Sara Magnaghi (Can. Moltrasio), Paola Gelpi (Can. Lezzeno) e Valentina Rodini (Can Bissolati), ha gareggiato e trionfato nella specialità del quattro di coppia Junior.

La vittoria soddisfa le quattro società (tutte Lombarde) artefici di questo quattro, molto importante anche in ottica della nazionale Junior Femminile che il tecnico Josy Verdonschot sta costruendo per gli Europei e i Mondiali di categoria.

Poca fortuna invece per Chiara nella specialità del singolo Junior Femminile, dove si è dovuta accontentare dell’accesso alla finale b, dove comunque l’atleta Angerese è riuscita ad imporsi con il primo posto.

Da registrare per il team Rosso-blu è l’ottavo posto assoluto di Corrado Verità nel singolo Senior Maschile, che nonostante i problemi fisici è riuscito ad approdare alla finale A di specialità.

 

In foto: Paola Gelpi (Can. Lezzeno) Ondoli Chiara (De Bastiani Angera) Sara Magnaghi (Can. Moltrasio),  Valentina Rodini (Can Bissolati)

Foto by www.fotoline.org

Marino Diego

Ufficio Stampa Can. De Bastiani Angera.

Mag 08 2011

Che bello è parlare

Domenica bellissima passata a parlare con tanta gente.

Mag 04 2011

Candidati a confronto

SALA CONSILIARE COMUNE DI ANGERA

10 MAGGIO 2011  ORE 21:00

DIBATTITO PUBBLICO

 

CANDIDATI SINDACI E CITTADINI

INCONTRO E CONFRONTO

SUL FUTURO DI ANGERA

Invitati:

MARCO BROVELLI

MAGDA COGLIATI

ALFREDO DIANO

ALESSANDRO PALADINI MOLGORA

Moderatore: Giulio Peroni

Mag 04 2011

I migliori amici del cane

Riceviamo questa lettera che pubblichiamo con parte delle foto allegate.

Negli ultimi anni, in questo comune, la popolazione canina è aumentata notevolmente. Si vedono sempre più spesso persone e famiglie accompagnate da cani e cagnolini di tutte le razze. Quindi, perché non creare uno spazio anche per loro ? A questo proposito, per chi teme di danneggiare esteticamente il lungo-lago, allego alcune foto che mostrano come vengono attrezzate con strutture ludico-sportive quasi tutte (e sono tantissime) le aree verdi di Milano, che non sono solo esclusiva dei bambini, come ad Angera, ma anche dei giovani, meno giovani e non ultimi degli anziani. Come si può vedere ci sono: • 2 campi bocce • 1 campo da basket/pallavolo • Tavolini e panche per giochi di società (carte, scacchi, tombola, ecc…) • 1 vasta area cani ben recintata e gradevole alla vista. Con questo tipo di allestimento anche il lungo-lago sarebbe sfruttato, non solo nei weekend estivi dai turisti, ma da tutti i residenti angersi per quasi tutto l’anno (tempo permettendo) e, soprattutto nei freddi mesi invernali, non resterebbe tristemente desolato e senza vita, ma ci sarebbero sempre i nostri beniamini a quattro zampe che scorazzerebbero liberi e felici nell’area loro destinata accompagnati dai loro amici umani; in questo modo non si potrà certo dire la classica frase: “sul lungo-lago NON C’E’ NEANCHE UN CANE!” Cordialmente saluto. Lettera Firmata

Mag 02 2011

Prossimi Incontri

Per concomitanza con incontro indetto dal sindaco l’incontro con i commercianti di lunedì è stato rinviato a giovedì.

  • Martedì 3 maggio, ore 21, incontro alle Scuole di Capronno.  Titolo: Capronno dice la sua.

 

  • Mercoledì 4 maggio, ore 21, incontro al Ristorante Paludi.  Titolo: Baranzit e Paludi dicono la loro.

 

  • Giovedì 5 maggio, ore 20,30, incontro con i Commercianti al Ristorante Lido. Parteciperanno l’Assessore Provinciale al Commercio e il Sindaco capofila del distretto del commercio, sindaco di Somma Lombardo.

 

  • Venerdì 6 maggio, ore 21, incontro al Bar Fornaci, dall’Antonio in Bruschera.         Titolo: La Bruschera dice la sua.

 

  • Sabato 7 maggio, ore 10, incontro in Sala Consiliare del Comune. L’unione fa la forza. Parteciperanno i Sindaci di Arona, Sesto Calende, Laveno, e l’Assessore all’Agricoltura e Commercio della Provincia.

 

  • Lunedì 9 maggio, ore 21, incontro al Bar Aleo a Barzola. Titolo: Barzola dice la sua.

 

  • Mercoledì, 11 maggio, ore 21, incontro in Sala Consiliare del Comune. Titolo: Il Nostro Ospedale per tutti. Parteciperanno il Senatore F.Rizzi della Commissione della Sanità del Senato e il Consigliere Regionale alla Sanità G.G. Longoni.

Apr 29 2011

…e alla scrittura

Avete letto i due articoli? Che ne pensate?

Ma ancor più buffo è il fatto che mentre dei temi affrontati nella serata non si fa quasi cenno, sulla pagina seguente della Prealpina viene pubblicata l’ennesima sperticata a favore delle opere peri-elettorali del Sig. Ponti. A 15 giorni dalle elezioni continua la campagna pubblicitaria del suo “fido giornalista” (resto in tema). Ho presentato le mie lamentele al giornalista e lui mi ha risposto che sono ordini di redazione. “Non sapendo ne leggere ne scrivere” ho preparato 2 versioni di lettere al Direttore della Prealpina. Eccole di seguito. Quale mi consigliate di inviare?

_____________________

Cara  Prealpina,

sono un vostro lettore da sempre.

Per la voglia di contribuire al miglioramento della mia città ho deciso di raccogliere le esigenze della mia gente e di presentare un programma elettorale.

Così l’altra sera ho presentato queste idee in un’assemblea pubblica, gremita di gente che ha anche apprezzato.

Oggi devo tristemente rilevare che il vostro giornale, inopinatamente, pubblica un articoletto dal titolo discutibile “Un medico al capezzale di Angera”. All’affermazione offensiva per tutti, cittadini angersi, precedente amministrazione e me non fa seguire alcuna spiegazione del perché di questo titolo.

L’articoletto è una rassegna delle persone presenti – segnalo che tra i citati manca la signora Maria.

Non si fa minimamente cenno alle proposte fatte, alle idee, al programma che ho descritto, per l’intera serata. Ma il vostro giornalista dormiva?

O il suo è un sonno strategico? Visto che di converso devo notare che con cadenza bisettimanale pubblica sul vostro giornale amplissimi articoli che raccontano e descrivono nel dettaglio tutte le opere realizzate o in progetto d’essere realizzate dal sindaco uscente, senza peraltro mai tener conto delle osservazioni, a volte anche negative, della cittadinanza e dei candidati delle altre liste.

Anche oggi, all’offensivo articoletto nei miei riguardi, fa da contraltare un articolo su un’opera necessaria ma giudicata critica da diversi esponenti della società civile angerese. Se siete interessati all’informazione anche su questo argomento mandateci “un giornalista” e ve le spiegheremo, perché ci sia un contraddittorio e non solo continua pubblicità occulta ad un’altra lista.

Non sarebbe più opportuno che in campagna elettorale si interrompa la propaganda di opere che, nel nostro caso, non sono state fatte per anni e vengono ora magnificate da voi, in maniera del tutto acritica e senza contradditorio?

Distintamente.

Alessandro Paladini Molgora

 _____________________

Caro Direttore de La Prealpina

La ringrazio  per la grande prova di democrazia data dal suo giornale. Nonostante bisettimanalmente pubblichiate dispacci pubblicitari che magnificano l’operato del sindaco uscente d’Angera, Lei ha visto in me l’unico medico (spero non per capacità professionali) capace di curare quella che – per Sua e non mia dichiarazione – viene definita una città morente.

Le segnalo però che obbligo dell’informazione è quello di essere quantomeno congruente.

Non si può affermare che una città è morente e nella pagina seguente tornare a magnificare l’operato degli ultimi mesi di una giunta che ha avuto 10 anni di tempo per operare.

Distintamente.

Alessandro Paladini Molgora

Apr 29 2011

invito alla lettura…

Vi invito a leggere l’articolo scritto dalla Provincia e dalla Prealpina per confrontare la serietà della prima e il chiacchericcio vacuo della seconda, con titolo offensivo per me, la mia professione e la città intera. L’ironia sta anche bene se a questa segue il chiarimento nel testo. Clicca sull’articolo per ingrandirlo.

Apr 25 2011

Campagna in città

Beccato in un momento di riposo, dopo una mattinata intensa.

 

 

Clicca sull’articolo per ingrandirlo.

Apr 24 2011

..probabilmente insalvabile?

Premessa alla gentile richiesta di pubblicazione: chiunque può pubblicare su questo blog. Il blog non ospita. Il blog è lusingato di poter pubblicare le opinioni e le istanze della gente.
 
…come anticipato verbalmente, Le chiedo “ospitalità ” sul sito “Cambiangera”….
Le invio la nostra ultima  richiesta per ottenere il permesso ad effettuare una dimostrazione cinofila e la risposta ( naturalmente  ancora una volta un rifiuto!) dell’Amministrazione Comunale.
 
Possiamo parlare di Angera come di un Comune che ha DICHIARATO GUERRA AI CANI?
 
Riteniamo le loro motivazioni pretestuose e prive di logica e ancora una volta fatichiamo a trovare le parole adatte a commentare
quanto ci viene scritto!
 
FACILE PARLARE MALE DEI CANI E VIETARE LORO L’ INGRESSO SBANDIERANDO QUEI DUBBI E OSTINATI CARTELLI
DI DIVIETO ( ricordiamoci i prati occupati da auto o da strutture assai più invasive per il manto erboso!) MA, RAMMENTIAMO ALL’ ATTUALE SINDACO, CHE :
 QUEGLI STESSI CANI DEL “SOCCORSO ALTO VERBANO”  CHE L’8 MAGGIO AVREBBERO DOVUTO TENERCI
COMPAGNIA PER UN POMERIGGIO DIVERSO E DI FESTA, SONO GLI STESSI CANI CHE, GRAZIE ALL’ IMPEGNO DEI LORO CONDUTTORI, IN CAMBIO DI UNA CAREZZA O DI UN GIOCO, SONO IN GRADO DI SALVARE  UNA VITA UMANA.
ESSI NON CHIEDONO NULLA IN CAMBIO.
SPESSO VIENE LORO DEDICATO UN PICCOLO TRAFILETTO SU UN GIORNALE….
A VOLTE NEPPURE QUELLO……
 
MA NESSUN ALTRO COMUNE, CREDO E SPERO , SI SOGNEREBBE DI VIETARE UNA LORO DIMOSTRAZIONE!!!!
 
Grazie per l’ attenzione e la disponibilità,
per gli amici di “Anch’ io voglio correre”
Mail Firmata
 
Clicca sulle lettere per leggerle.
Pagina 228 di 234« Prima...102030...226227228229230...Ultima »