Lug 18 2011

La retta via chi si porta via?

Clicca sul link per leggere l’articolo completo  su VareseNews.

Lug 18 2011

Quanti sapevano?

Pubblichiamo un estratto da Il Giorno. Clicca sul link per leggere l’articolo o sul riquadro per leggere l’estratto.

Lug 18 2011

Esiste il reato di sproporzione giudiziaria?

Invito a leggere la lettera al direttore  che un signore che si firma ha scritto su VareseNews.

Lui, come me, si domanda se sia proporzionata al possibile reato commesso una carcerazione in cella di questo tipo e proporzioni.

Qui riporto solo il pensiero conclusivo:

“…..E siccome non posso e non voglio essere un garantista a senso unico, (esprimo a) Vincenzo Catalani e ai suoi famigliari, tutta la mia solidarietà, non per il presunto reato, ma per la carcerazione”.

Lug 18 2011

Antispam impazzito. Ma ditemelo

Scusate, ma oggi guardando per caso nell’antispam e ho trovato che tanti commenti delle ultime settimane erano stati messi automaticamente negli spam.

In giornata li pubblico con la data odierna e il riferimanto alla data originale per dare il risalto che meritavano allora.

Vi informo che  da un po’ di tempo i messaggi vengono pubblicati subito, in automatico.  Quindi se non vedete il vostro commento subito dopo averlo scritto vi invito a segnalarmelo a molalosso@libero.it

Lug 17 2011

La Canottieri smentisce Catalani

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Canottieri De Bastiani.

________________________

Angera, 17/7/2011

OGGETTO: POSIZIONE DELLA CANOTTIERI DE BASTIANI IN RELAZIONE ALLA VICENDA CATALANI

La Canottieri de Bastiani Angera, in seguito alle dichiarazioni diffuse dagli organi di informazione nei giorni scorsi attribuite all’ex Assessore Sig. Vincenzo Catalani, con il presente comunicato rende nota la propria posizione in merito alla vicenda in cui si è trovata suo malgrado coinvolta, precisando quanto segue: 

– il Sig. Catalani non ricopre alcun incarico societario presso la Canottieri de Bastiani Angera, quindi gli unici rapporti intercorrenti tra la nostra società sportiva ed il suddetto Assessore sono da intendersi esclusivamente in relazione al suo incarico di Assessore allo Sport; 

– nessun rappresentante della Canottieri de Bastiani Angera è mai stato formalmente convocato dall’ex Assessore Catalani per una riunione avente ad oggetto la possibilità di contributi erogati dalla ditta Rialti come forma di sponsorizzazione; 

– la Canottieri de Bastiani non era in alcun modo a conoscenza della possibilità di erogazione di eventuali contributi da parte della Ditta Rialti in favore della nostra società, né di eventuali iniziative intraprese in tal senso dal suddetto Assessore; 

– i nostri due atleti convocati per partecipare ai Campionati del Mondo in programma nelle prossime settimane non vengono spesati dalla Società, bensì dalla Federazione Italiana Canottaggio, pertanto non si è reso necessario richiedere alcun contributo a soggetti terzi per le trasferte in questione.

Ufficio Stampa Canottieri De Bastiani

Lug 16 2011

Finalmente a casa

Vincenzo Catalani, torna finalmente a casa e ribadisce tramite il suo avvocato che:

«Il Comune ne era a conoscenza, le società sportive erano state convocate in Comune per una riunione e si sapeva come sarebbero stati impiegati i soldi». 

A questo punto – come segnalato da Doc – chi starà mentendo?

Lui o i suoi amici di anni di attività politica insieme che in sole 36 ore lo scaricano, gli tolgono ogni delega (e non pro-tempore) e lo minacciano di querele e sanzioni – pur non avendo il quadro preciso delle possibili imputazioni?

Noi cittadini di chi ci dobbiamo fidare tra tutti i membri di questa maggioranza comunale?

Lug 16 2011

Chi mente?

Il capogruppo della Lega Nord, Eraldo Oggioni, ci manda queste ulteriori argute osservazioni che pubblichiamo.

Alla luce della dichiarazione della Giunta del comune di Angera in merito all’affare Catalani, (così lo chiamano), come capogruppo del gruppo consigliare  Lega Nord Lega Lombarda mi sento di dover aggiungere quanto segue:

La Giunta ha scelto la prima delle possibilità, da me precedentemente postulate, quella di abbandonare l’Assessore Catalani alle proprie responsabilità, minacciando ritorsioni legali nei confronti dello stesso a fronte delle dichiarazioni rilasciate dal suo avvocato difensore. (L’avvocato dichiarava che il Sindaco ed il Vicesindaco erano a conoscenza dei fatti, richiesta di 2000 euro alla ditta Rialti per contributi alle associazioni sportive ecc. ecc. – rimando all’articolo del quotidiano la provincia).

Condivido la scelta della Giunta. Meglio dissociarsi in modo netto che essere correi in una ipotesi di reato di concussione.

A questo punto però esiste una contraddizione, un problema: qualcuno è bugiardo e questo secondo me diventa un fatto grave, perché chi amministra con la fiducia di chi lo ha eletto, non può essere bugiardo.

Al di là  che domani il sig. Catalani possa essere scarcerato con le scuse di Procura e Carabinieri,  la menzogna esiste, eccome che esiste. Lui e il suo legale dicono che sindaco e vicesindaco conoscevano i fatti,  ma gli stessi e la giunta dicono di non sapere, dichiarano di essere estranei a tutto. Questo è il dilemma su cui si dovrà riflettere in attesa di altre risposte, ma la cosa certa oggi è che qualcuno è bugiardo.

Attendiamo tutti l’evoluzione delle indagini, nel frattempo sono a conoscenza di richieste di accesso agli atti da parte dell’alleato Alessandro Molgora in merito al campo di bocce sul lungolago. Mi/ci attendiamo un sollecito riscontro, nell’interesse di chi ci ha votato  e  di tutti quelli che vogliono conoscere la verità.

Grazie per l’attenzione.

Eraldo Oggioni

Lug 15 2011

Perchè tanto zelo?

La giunta, fa di più di quanto richiesto: scarica Catalani e lo” avvisa” della possibilità di querele. Vedi delibera di giunta.

A prescindere da qualsiasi valutazione e giudizio su tutto quanto sta accadendo – scusatemi, non sarò alla moda – ma in questo momento mi sento di dare un forte abbraccio al concittadino Vincenzo che sta passando un momento buissimo. Ci sarà tempo per i rimproveri o anche di più. Adesso, non riesco a non pensare che a Lui e alla sua famiglia e mi auguro che il GIP lo mandi a casa dai suoi veri affetti.

Alessandro

Lug 15 2011

..per caso siamo noi?

Per caso mi sono collegato con il sito della NASA e guarda guarda chi ti trovo in diretta su NASATV alle ore 10,25? Guarda in alto perchè sono sulla nostra testa.

Lug 15 2011

Caso Catalani sui giornali

Il Giorno e La Provincia di Varese affrontano con serietà l’argomento dell’arresto dell’assessore, dedicando una o più pagine al caso Catalani, ascoltando e riportando dichiarazioni.

La Prealpina – che non val la pena neanche di mostrare – per mano del giornalista di maggioranza, ascolta le mie dichiarazioni circostanziate e poi pubblica con mio virgolettato, quello che gli pare o fa comodo: qualcosa meno del nulla.  

Clicca sugli articoli per leggerli o comprati i giornali per una documentazione più completa.

_______________

Da Il Giorno: cronaca e dichiarazioni.

Particolari sulla vicenda.

_____________

Da La Provincia di Varese: le dichiarazioni

Pagina 227 di 238« Prima...102030...225226227228229...Ultima »