Lug 16 2011

Finalmente a casa

Vincenzo Catalani, torna finalmente a casa e ribadisce tramite il suo avvocato che:

«Il Comune ne era a conoscenza, le società sportive erano state convocate in Comune per una riunione e si sapeva come sarebbero stati impiegati i soldi». 

A questo punto – come segnalato da Doc – chi starà mentendo?

Lui o i suoi amici di anni di attività politica insieme che in sole 36 ore lo scaricano, gli tolgono ogni delega (e non pro-tempore) e lo minacciano di querele e sanzioni – pur non avendo il quadro preciso delle possibili imputazioni?

Noi cittadini di chi ci dobbiamo fidare tra tutti i membri di questa maggioranza comunale?

Lug 16 2011

Chi mente?

Il capogruppo della Lega Nord, Eraldo Oggioni, ci manda queste ulteriori argute osservazioni che pubblichiamo.

Alla luce della dichiarazione della Giunta del comune di Angera in merito all’affare Catalani, (così lo chiamano), come capogruppo del gruppo consigliare  Lega Nord Lega Lombarda mi sento di dover aggiungere quanto segue:

La Giunta ha scelto la prima delle possibilità, da me precedentemente postulate, quella di abbandonare l’Assessore Catalani alle proprie responsabilità, minacciando ritorsioni legali nei confronti dello stesso a fronte delle dichiarazioni rilasciate dal suo avvocato difensore. (L’avvocato dichiarava che il Sindaco ed il Vicesindaco erano a conoscenza dei fatti, richiesta di 2000 euro alla ditta Rialti per contributi alle associazioni sportive ecc. ecc. – rimando all’articolo del quotidiano la provincia).

Condivido la scelta della Giunta. Meglio dissociarsi in modo netto che essere correi in una ipotesi di reato di concussione.

A questo punto però esiste una contraddizione, un problema: qualcuno è bugiardo e questo secondo me diventa un fatto grave, perché chi amministra con la fiducia di chi lo ha eletto, non può essere bugiardo.

Al di là  che domani il sig. Catalani possa essere scarcerato con le scuse di Procura e Carabinieri,  la menzogna esiste, eccome che esiste. Lui e il suo legale dicono che sindaco e vicesindaco conoscevano i fatti,  ma gli stessi e la giunta dicono di non sapere, dichiarano di essere estranei a tutto. Questo è il dilemma su cui si dovrà riflettere in attesa di altre risposte, ma la cosa certa oggi è che qualcuno è bugiardo.

Attendiamo tutti l’evoluzione delle indagini, nel frattempo sono a conoscenza di richieste di accesso agli atti da parte dell’alleato Alessandro Molgora in merito al campo di bocce sul lungolago. Mi/ci attendiamo un sollecito riscontro, nell’interesse di chi ci ha votato  e  di tutti quelli che vogliono conoscere la verità.

Grazie per l’attenzione.

Eraldo Oggioni

Lug 15 2011

Perchè tanto zelo?

La giunta, fa di più di quanto richiesto: scarica Catalani e lo” avvisa” della possibilità di querele. Vedi delibera di giunta.

A prescindere da qualsiasi valutazione e giudizio su tutto quanto sta accadendo – scusatemi, non sarò alla moda – ma in questo momento mi sento di dare un forte abbraccio al concittadino Vincenzo che sta passando un momento buissimo. Ci sarà tempo per i rimproveri o anche di più. Adesso, non riesco a non pensare che a Lui e alla sua famiglia e mi auguro che il GIP lo mandi a casa dai suoi veri affetti.

Alessandro

Lug 15 2011

..per caso siamo noi?

Per caso mi sono collegato con il sito della NASA e guarda guarda chi ti trovo in diretta su NASATV alle ore 10,25? Guarda in alto perchè sono sulla nostra testa.

Lug 15 2011

Caso Catalani sui giornali

Il Giorno e La Provincia di Varese affrontano con serietà l’argomento dell’arresto dell’assessore, dedicando una o più pagine al caso Catalani, ascoltando e riportando dichiarazioni.

La Prealpina – che non val la pena neanche di mostrare – per mano del giornalista di maggioranza, ascolta le mie dichiarazioni circostanziate e poi pubblica con mio virgolettato, quello che gli pare o fa comodo: qualcosa meno del nulla.  

Clicca sugli articoli per leggerli o comprati i giornali per una documentazione più completa.

_______________

Da Il Giorno: cronaca e dichiarazioni.

Particolari sulla vicenda.

_____________

Da La Provincia di Varese: le dichiarazioni

Lug 14 2011

Le cose si complicano?

Riceviamo e pubblichiamo il commento di Eraldo Oggioni. Di seguito pubblichiamo anche l’articolo citato da Oggioni.

___________
 Dopo aver letto l’articolo dell’avvocato di Catalani, che dichiara quanto
segue:
1) Permesso in scadenza che andava rinnovato. Con l’avallo del vicesindaco e
del sindaco, è stato deciso di ricevere 2mila euro per il rinnovo del diritto
di passaggio richiesto: soldi da destinare alle associazioni sportive del
territorio.
2) Quel denaro non era stato richiesto dal mio assistito per trarne un
vantaggio personale; in accordo con altri amministratori, era destinato al
pagamento della nuova bocciofila per gli anziani sul lungo lago e per
sovvenzionare la partecipazione ai mondiali dell’associazione Canottieri»

Si ipotizzano due possibilità:
1) L’amministrazione querela il Catalani per diffamazione aggravata
2) L’amministrazione diventa correa del Catalani per l’ipotesi di reato di
concussione.

A loro la scelta. Il dato di fatto è che gli arresti sono stati confermati ed
il panorama (alla luce delle dichiarazioni dell’avvocato) si allarga a tutti
gli Amministratori Angeresi.

Come capogruppo di Lega Nord Lega Lombarda e commissario della sezione di
Angera attendo l’evoluzione degli eventi.

Sul blog di Cambiangera il mio nick name è Doc.

________________

Clicca qui per andare alla pagina della Provincia di Varese  o sul riquadro qui sotto per ingrandirlo.

Lug 13 2011

Arrestato un Assessore

Clicca qui per leggere l’articolo su VareseNews.

Lug 10 2011

Asilo e fogne, iniziano le rogne

Scovato da Legambiente un scarico fognario diretto al lago. Si tratta della roggia di via Pertini. Come segnalato da un nostro lettore vicino a questa fogna a cielo aperto si sta costruendo il nuovo asilo.

Anche a noi era stata segnalata questa fognia a cielo aperto.

Segnalate altre situazioni che conoscete. Non per andare a colpire qualcuno ma per iniziare a mappare le aree dove vi sono situazioni da correggere.

Ricordo che è importante correggere queste anomalie, per il bene di tutti noi e nell’interesse di chi commette questa irregolarità, poichè questo rappresenta un reato penale. Su questo tema anche gli amministratori rischiano una denuncia, con procedimento penale a carico della loro persona.

Diamoci da fare, in fretta, nell’interesse di tutti.

VareseNews

Su VareseNews si parla delle segnalazioni fatte da Legambiente e di come fare per contattare l’associazione e segnalare le situazioni critiche.

Lug 09 2011

Angera dov’è?

Pubblichiamo quest’articolo sulla buona qualità dell’acqua del lago ad Ispra e Ranco.

Perchè Angera non c’è in questo elenco?

Semplice, perchè da informazioni che stiamo raccogliendo risulta che diverse abitazioni e alcune attività scarichino ancora fogna e liquami nel lago. Non ultimo, anche la fogna pubblica, in caso di guasto o troppo pieno, sembrerebbe che scarichi nel lago.

Sono situazioni che vanno corrette, in fretta.

Attenzione, perchè queste irregolarità sono diventate reati penali da quando è stata emanata la legge Ronchi.

 

Lug 07 2011

L’ultimo Shuttle

Oggi, Venerdì 8 luglio, alle ore 17,30 (circa) verrà lanciata dal centro spaziale Kennedy in Florida, l’ultima missione Shuttle.

Si avvicina l'ora. Chiusura del portellone.

Dal sito della Nasa, www.nasa.gov ci si può collegare a NASA TV dove si possono vedere in diretta le immagini del lancio. Verranno mostrate immagini dalle molte telecamere posizionate sul vettore, delle varie fasi del lancio, della terra in allontanamento vista dal razzo e del distacco dei boosters.

Mancano 15 minuti al lancio

Consiglio di approfittarne per frugare nel sito. Si possono vedere immagini spettacolari dello spazio e delle diverse missioni spaziali.

 

Distacco dei vettori

Pagina 222 di 232« Prima...102030...220221222223224...230...Ultima »