Lug 15 2011

Caso Catalani sui giornali

Il Giorno e La Provincia di Varese affrontano con serietà l’argomento dell’arresto dell’assessore, dedicando una o più pagine al caso Catalani, ascoltando e riportando dichiarazioni.

La Prealpina – che non val la pena neanche di mostrare – per mano del giornalista di maggioranza, ascolta le mie dichiarazioni circostanziate e poi pubblica con mio virgolettato, quello che gli pare o fa comodo: qualcosa meno del nulla.  

Clicca sugli articoli per leggerli o comprati i giornali per una documentazione più completa.

_______________

Da Il Giorno: cronaca e dichiarazioni.

Particolari sulla vicenda.

_____________

Da La Provincia di Varese: le dichiarazioni

 

Lug 14 2011

Le cose si complicano?

Riceviamo e pubblichiamo il commento di Eraldo Oggioni. Di seguito pubblichiamo anche l’articolo citato da Oggioni.

___________
 Dopo aver letto l’articolo dell’avvocato di Catalani, che dichiara quanto
segue:
1) Permesso in scadenza che andava rinnovato. Con l’avallo del vicesindaco e
del sindaco, è stato deciso di ricevere 2mila euro per il rinnovo del diritto
di passaggio richiesto: soldi da destinare alle associazioni sportive del
territorio.
2) Quel denaro non era stato richiesto dal mio assistito per trarne un
vantaggio personale; in accordo con altri amministratori, era destinato al
pagamento della nuova bocciofila per gli anziani sul lungo lago e per
sovvenzionare la partecipazione ai mondiali dell’associazione Canottieri»

Si ipotizzano due possibilità:
1) L’amministrazione querela il Catalani per diffamazione aggravata
2) L’amministrazione diventa correa del Catalani per l’ipotesi di reato di
concussione.

A loro la scelta. Il dato di fatto è che gli arresti sono stati confermati ed
il panorama (alla luce delle dichiarazioni dell’avvocato) si allarga a tutti
gli Amministratori Angeresi.

Come capogruppo di Lega Nord Lega Lombarda e commissario della sezione di
Angera attendo l’evoluzione degli eventi.

Sul blog di Cambiangera il mio nick name è Doc.

________________

Clicca qui per andare alla pagina della Provincia di Varese  o sul riquadro qui sotto per ingrandirlo.

 

Lug 13 2011

Arrestato un Assessore

Clicca qui per leggere l’articolo su VareseNews.

 

Lug 10 2011

Asilo e fogne, iniziano le rogne

Scovato da Legambiente un scarico fognario diretto al lago. Si tratta della roggia di via Pertini. Come segnalato da un nostro lettore vicino a questa fogna a cielo aperto si sta costruendo il nuovo asilo.

Anche a noi era stata segnalata questa fognia a cielo aperto.

Segnalate altre situazioni che conoscete. Non per andare a colpire qualcuno ma per iniziare a mappare le aree dove vi sono situazioni da correggere.

Ricordo che è importante correggere queste anomalie, per il bene di tutti noi e nell’interesse di chi commette questa irregolarità, poichè questo rappresenta un reato penale. Su questo tema anche gli amministratori rischiano una denuncia, con procedimento penale a carico della loro persona.

Diamoci da fare, in fretta, nell’interesse di tutti.

VareseNews

Su VareseNews si parla delle segnalazioni fatte da Legambiente e di come fare per contattare l’associazione e segnalare le situazioni critiche.

 

Lug 09 2011

Angera dov’è?

Pubblichiamo quest’articolo sulla buona qualità dell’acqua del lago ad Ispra e Ranco.

Perchè Angera non c’è in questo elenco?

Semplice, perchè da informazioni che stiamo raccogliendo risulta che diverse abitazioni e alcune attività scarichino ancora fogna e liquami nel lago. Non ultimo, anche la fogna pubblica, in caso di guasto o troppo pieno, sembrerebbe che scarichi nel lago.

Sono situazioni che vanno corrette, in fretta.

Attenzione, perchè queste irregolarità sono diventate reati penali da quando è stata emanata la legge Ronchi.

 

 

Lug 07 2011

L’ultimo Shuttle

Oggi, Venerdì 8 luglio, alle ore 17,30 (circa) verrà lanciata dal centro spaziale Kennedy in Florida, l’ultima missione Shuttle.

Si avvicina l'ora. Chiusura del portellone.

Dal sito della Nasa, www.nasa.gov ci si può collegare a NASA TV dove si possono vedere in diretta le immagini del lancio. Verranno mostrate immagini dalle molte telecamere posizionate sul vettore, delle varie fasi del lancio, della terra in allontanamento vista dal razzo e del distacco dei boosters.

Mancano 15 minuti al lancio

Consiglio di approfittarne per frugare nel sito. Si possono vedere immagini spettacolari dello spazio e delle diverse missioni spaziali.

 

Distacco dei vettori

 

Lug 06 2011

Interrogazione per Pallavolo

Pubblichiamo il testo dell’Interrogazione Consiliare presentata in Comune al fine di sapere cosa è previsto per evitare che la nostra grande Pallavolo Angera non sia costretta a trasferirsi in un altro comune, con impianti idonei,  per poter svolgere il campionato di  serie D. (in cui è stata promossa dopo una brillante stagione di successi).

_____________________________

Al Signor Sindaco, Sig.ra Magda Cogliati

del Comune di Angera

Piazza Garibaldi, 14

ANGERA (VA)

All’Assessore, Signor Vincenzo Catalani

Con Delega alla Sicurezza, Controllo sul territorio,  Associazioni ricreative e sportive, Protezione Civile

Angera, addì  4 luglio 2011

Oggetto:  Interrogazione urgente da inserire all’ODG del primo Consiglio Comunale utile.

PREMESSO CHE:

–         La nostra pallavolo Angera, per la prossima stagione sportiva è stata promossa nella categoria superiore (serie D);

–         La nostra palestra presenta una serie di problemi tecnici e di obsolescenze che non la rendono idonea (a norma) per lo svolgimento di normali campionati di livello inferiore sia di pallavolo che di basket. Per fortuna in queste categorie inferiori, grazie a deroghe è stato possibile far svolgere i campionati; 

–         Tali deroghe non possono essere applicate al campionato di serie D di pallavolo;

CON LA PRESENTE

Vista la vicina ripresa dei campionati,

RICHIEDIAMO

All’Assessore di competenza:

–         Se ne è a conoscenza e se si è attivato immediatamente per porre rimedio al problema sottoposto?

–         Quali azioni intende intraprendere per permettere la regolare ripresa del campionato alla nostra pallavolo?

–         Quali opere intende realizzare per la messa a norma della nostra palestra?

–         Con quali tempi di realizzazione?

–         Come intende reperire i fondi?

–         Con quale procedura intende espletare le gare per l’assegnazione dei lavori?

Ringraziamo anticipatamente per l’attenzione accordataci.

Il Capogruppo di CambiAngera

 

Lug 04 2011

Interrogazione su viabilità zona Lido

Pubblichiamo il testo dell’Interrogazione Consiliare presentata in Comune sul problema della viabilità in viale Libertà in seguito all’apertura del Bar “La Noce” – senza aver previsto un adeguato numero di parcheggi aggiuntivi.

_____________________________

Al Signor Sindaco, Sig.ra Magda Cogliati

del Comune di Angera Piazza Garibaldi, 14 ANGERA (VA)

All’Assessore, Signor Vincenzo Catalani Con Delega alla Sicurezza, Controllo sul territorio, Associazioni ricreative e sportive, Protezione Civile Angera,

addì 4 luglio 2011

Oggetto: Interrogazione urgente da inserire all’ODG del primo Consiglio Comunale utile.

PREMESSO CHE: – Alla costruzione del bar Lido la Noce non è stata prevista una pianificazione di nuovi parcheggi;

TENUTO CONTO CHE: – In viale Pietro Martire la sosta presentava problemi di saturazione già prima della nuova costruzione a causa della vicinanza con un altro locale pubblico con notevole affluenza di pubblico;

CONSIDERATO CHE: – non trovando altri parcheggi, ad esclusione dei pochi posti all’altezza di viale Libertà, le auto vengono lasciate tra gli alberi, sulle 2 curve, invadendo inevitabilmente e quasi costantemente la sede stradale, in quel punto dove la carreggiata (per configurazione del terreno) è più stretta;

VOLENDO: – salvaguardare al massimo la piena possibilità di lavoro delle sopraccitate attività commerciali;

CON LA PRESENTE – Visto il grave intralcio al traffico dei mezzi pubblici (autolinea – come già accaduto – ed eventuali mezzi di soccorso) e dei veicoli privati; – Vista la pericolosità per i pedoni che si trovano costretti a camminare verso il centro della strada in curva (non trovando una banchina transitabile) e per le autovetture che si vengono a trovare improvvisamente in una strettoia, con auto ferme in carreggiata e altri veicoli che sopraggiungono dalla direzione opposta;

RICHIEDIAMO

All’Assessore di competenza:

– Se ne è a conoscenza, se ravvisa la pericolosità della situazione e se si è attivato immediatamente per porre rimedio al problema sovraesposto?

– Quali azioni intende intraprendere con urgenza per una soluzione temporanea al fine di mettere in sicurezza l’area?

– Quali azioni od opere intende intraprendere per l’individuazione e la realizzazione di nuove superfici da adibire a parcheggio in quella zona?

– Con quali tempi di realizzazione?

– Con quali i fondi?

Ringraziamo anticipatamente per l’attenzione accordataci.

Il Capogruppo di CambiAngera

 

Giu 28 2011

Tristezze consiliari.

Commentando l’esito dell’ultimo consiglio comunale un mio amico mi ha detto: “la forma meno democratica, dopo la dittatura, è la democrazia rappresentativa”.

In questo il nostro regolamento consiliare sembra esserne la summa. Un regolamento blindato, per affermare il principio imperante in questi ultimi anni: “Sono stato votato per amministrare. Non importunate il conducente! La legge ci impone la presenza di 4 rompiscatole (i consiglieri di minoranza). Facciamoli parlare solo sul tema, per il minor tempo possibile, per il minor numero di volte possibile e poi deliberiamo in fretta, a go-go, come ci pare”.

Nel regolamento (pessima fotocopia, a tratti illegibile) è previsto che si dibatta  sui temi proposti dal Sindaco nell’ordine del giorno ma solo su questi.

Non viene previsto minimante la presentazione di comunicazioni, osservazioni a tematiche non comprese nell’ODG, anche se di rilevante importanza.

I consiglieri possono intervenire una sola volta per un tempo limitatissimo (5 minuti). Solo ai capigruppo è concesso più tempo ed è data la facoltà di una sola replica (e per 5 minuti). Sindaco, assessori o consiglieri di maggioranza che presentano l’argomento possono intervenire per tempo illimitato nella presentazione (giusto) e illimitato nella replica (molto meno giusto).

Non è previsto un “question time”.

Alle interrogazioni con risposta orale, la risposta può essere data in consiglio dai 15 ai 45 giorni dopo. Non è prevista l’interrogazione con risposta urgente. Non è prevista la risposta nel primo consiglio comunale utile, cioè risposte in tempi celeri (come previsto in quasi tutti i regolamenti).

Al di fuori del regolamento, non si considera la possibilità che, a termine seduta, il pubblico chieda chiarimenti sui temi dibattuti o su altre questioni rilevanti.

Ma se so di fare il giusto che problema devo avere a lasciar parlare le opposizioni, a spiegare alla mia gente che mi domanda? Dovrebbe essere un piacere far conoscere il giusto e l’importanza delle mie ragioni e delle mie scelte, no?

Magda, ora tocca a te. Rispondimi! Troviamoci a parlare di democrazia. Fallo per la tua gente. Fallo per i nostri figli. Lasciamo una bella eredità. Un regolamento che profumi di aperture, di attenzione alla nostra gente. Un regolamento che faccia venire la voglia di partecipare ai Consigli Comunali, che ci faccia ricordare per il coraggio delle nostre azioni e la forza della libertà.

 

Giu 28 2011

Bronzo Angerese agli Europei

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa della canottieri De Bastiani di Angera.

Terzo Gradino del Podio per Chiara Ondoli ai Campionati Europei Junior

Altra grande gioia in casa De Bastiani Angera: ad appena quattro settimane dal titolo Italiano vinto in singolo ragazze, l’atleta Chiara Ondoli è riuscita a togliersi un’altra grande soddisfazione: un podio ai campionati Europei Junior.

L’atleta angerese insieme alle atlete Carmela Pappalardo (Irno), Ludovica Lucidi (Tevere Remo) e Cecilia Bellati (Padova) è riuscita a salire sul terzo gradino del podio in occasione dei Campionati Europei Junior, che hanno avuto luogo questo week end presso il lago di Kruswica, in Polonia.
Gara di sostanza per il quattro di coppia delle azzurre che dopo la partenza mantengono sempre la terza posizione per oltre metà gara, attaccando e poi superando la Bielorussia.
Ai 500mt dal finale, le ragazze sognano l’argento (irraggiungibile la Romania), ma le bielorusse effettuano però il controsorpasso durante il rush finale, relegando così l’equipaggio azzurro sul terzo gradino del podio.
Grande gioia comunque per il piccolo sodalizio del Lago Maggiore  che ora spera di poter vedere gareggiare la sua campionessa anche ai campionati mondiali in programma ai primi di agosto ad Eton, in Gran Bretagna.

 Marino Diego

Ufficio Stampa Canottieri De Bastiani Angera

 
Pagina 219 di 229« Prima...102030...217218219220221...Ultima »