Ott 23 2017

Devozioni angeresi

L’Associazione Culturale Partegora presenterà l’ultima pubblicazione, dedicata alle tradizioni e celebrazioni religiose che coinvolgevano l’intera città nel seicento e nel settecento, volute dalla popolazione e raccontate con abbondanza di particolari nei Diari dei Canonici della Collegiata di Angera.
Verranno poi presentate le ultime labili tracce presenti nel territorio, come dipinti, cappelle e croci votive.

 

Nello spirito del Museo Diffuso, la serata offre una rara occasione per scoprire e valorizzare la storia e le tradizioni locali, nella speranza così di contribuire a proteggerle e a farle rivivere. 
Ingresso libero

Ott 23 2017

Risultati Referendum

Questi sono i risultati del Referendum per l’autonomia, ad Angera

Ott 19 2017

Giovani sfide in bici

Ott 19 2017

Orchestra alle scuole

Ott 19 2017

Via Adige, ci siamo

Continuano le iniziative per i quartieri che non vogliamo considerare periferici e dimenticati. Tre iniziative in questi giorni, come si vede dalla locandina. L’assessore Campagnuolo si sta impegnando su vari fronti. Per esempio, non sa e glielo comunico qua che il 2 saremo presenti, io, lui, altri della giunta e tutti quelli che vorranno partecipare a verniciare il cancelletto del campo da calcio. La vernice la porto io.

Ott 17 2017

De Lucchi parla ad Angera

Ott 13 2017

I nostri angeli

Andando al supermercato, ho incontrato un uomo di mezza età che stava facendo la spesa con una signora più anziana di lui. Si scambiavano opinioni sui prodotti, mentre lui coi guantini raccoglieva la frutta e la poneva nel carrello.

Ho pensato: che bella famigliola.  

Nel vedermi la signora mi dice: “Grazie, signor sindaco. Complimenti per l’iniziativa”.

Io, non capendo di quale iniziativa parlasse, chiedo: “quale?”.

“Quella di farci accompagnare da questi angeli a fare la spesa”.

Giuro, mi sono commosso. Pensare che questo signore, come molti altri – sono 21, ad oggi – si prodigano per accompagnare le persone che ne hanno necessità in ospedale, in farmacia, a fare la spesa al mercato o al supermercato, presso centri specialistici, scolastici, mi riempie di gioia ed orgoglio per quello che tutti insieme stiamo facendo per la nostra collettività.

Ancor più, persone come lui che finito il lavoro, la sera vengono in comune, prendono l’auto municipale e vanno a prendere chi ha bisogno di fare qualcosa che non potrebbe fare da sola.

Grazie, davvero.

Ott 13 2017

Ancora sulla scuola

Per la mensa. Negli ultimi tempi vi è stato un notevole incremento degli iscritti al servizio, soprattutto alle elementari. Il fenomeno è in controtendenza rispetto al marcato calo delle nascite. Stiamo valutando dove reperire fondi per poter ampliare il locale mensa delle scuole elementari.

Alcuni genitori chiedono se non vi sarà più un organismo di controllo democratico del servizio mensa, fatto da genitori ed insegnanti?

Tranquillizziamo che non vi saranno ridimensionamenti in tal senso. In questi giorni dovrebbero definirsi i nomi della componente dei genitori, mentre quello degli insegnanti è già stato definito. Il tecnologo alimentarista non sostituisce il loro ruolo ma li supporterà (se ve ne sarà necessità) e si confronterà con loro oltreché con l’amministrazione. Il suo lavoro servirà di supporto tecnico -appunto- al lavoro di tutti.

 

Scuolabus. E’ stato acquistato un nuovo scuolabus che sostituirà il vecchio minibus comunale. L’acquisto è stato fatto dalla ditta vincitrice, in seguito alla gara di appalto. Si è in attesa delle dovute autorizzazioni dalla motorizzazione per poterlo mettere in servizio. Quindi per qualche settimana ancora si dovrà utilizzare il nostro vecchio scuolabus.

Ott 12 2017

Consegna sacchi rifiuti

Dall’anno nuovo, i giorni dei passaggi saranno gli stessi ma cambieranno le tipologie di materiali, con lo scopo di aumentare la raccolta differenziata.

Il lunedì a settimane alterne sarà raccolto umido e secco e umido e vetro.
Il mercoledì, tutte le settimane, la carta.
Il giovedì, l’umido e la plastica.

Questa scelta è stata fatta per ridurre la componente del secco e permettere di smaltire più frequentemente la plastica e la carta.
Per chi dovesse smaltire i pannolini o i pannoloni, può fare richiesta di passaggio settimanale, (servizio previsto senza costi aggiuntivi).


Ott 10 2017

30 anni che aspettavano l’asfalto

Le strade di Angera sino a pochi anni fa presentavano notevoli problemi. Questo perché le asfaltature incidono notevolmente sulle limitate disponibilità di spesa degli enti. Quindi nelle passate amministrazioni solo saltuariamente si provvedeva ad asfaltare strade. Ad esempio, dopo importanti asfaltature nel 2005, dal 2006 al 2013 solo un anno vennero previste asfaltature.

Invece, tutti gli anni del nostro mandato sono state messe a disposizione somme per le asfaltature. Anche quest’anno abbiamo provveduto ad asfaltare diverse strade comunali. Così, attualmente, sono state sistemate molte strade.

Alcune di queste aspettavano da 30 anni di venir asfaltate con il cosiddetto tappetino definitivo. E’ il caso della via Pertini che dal giorno della posa del collettore fognario e della costruzione della strada aspettava che si sistemasse, sopra lo strato di asfalto grezzo, l’asfalto definitivo. Stessa cosa dicasi per la via Campo dei fiori. Altri piccoli tratti sono stati asfaltati a Capronno e via S.Isidoro a Barzola, il marciapiede di viale Repèubblica.

Un’importante azione, svolta dagli uffici, è stata quella di recuperare dalla società del Gas e dall’Enel una serie di metri di asfalto da fare per le rotture stradali per i loro diversi lavori. Così ai 40.000€ messi a disposizione quest’anno dalla amministrazione ne sono stati recuperati altri 20.000€ circa in opere che ci permetterà di sistemare prossimamente anche un’altra parte della via per Ranco e la via Piazzi che aspetta dal 2009 di venir sistemata.

Pagina 20 di 234« Prima...10...1819202122...304050...Ultima »