Chi vive ad Angera

Che ne dici di una risistemazione del sito del comune?

Richiesta certificati. E se nel link dello sportello on-line invece della visione delle tasse pagate ci fosse la possibilità di avviare pratiche di richiesta di documenti (che si portebbero poi ritirare in orari più flessibili oppure che verrebbero inviati al domicilio o perchè no telematicamente)?

Pagamenti online. E perchè non prevedere che i pagamenti vengano effettuati anche on-line sul sito del comune utilizzando carte di credito o bonifici bancari on-line. E’ veramente poco pratico il dover ricorrere obbligatoriamente a pagamenti su bollettini postali.

Un esmpio per tutti. Per far mangiare i figli alla mensa scolastica si deve fare una bizzantina trafila: si ritira il modulo postale a scuola (orari bidelli), si va a pagare in posta (orari e code postali), si torna dai bidelli a consegnare il bollettino pagato e finalmente vengono rilasciati i ticket.

Informazione continua. Il sito del comune dovrebbe diventare inoltre un bollettino di informazione delle attività svolte, quelle che si prevedono di fare a breve, i grandi progetti. Un aggiornamento continuo della vita del comune. Prevedere inoltre una sezione di discussione sui temi del momento, online col sindaco e gli amministratori.

12 comments

1 ping

  1. francesca vesco

    Mia figlia ha iniziato la prima elementare quest’anno e, dovendo acquistare i buoni mensa, sono andata a chiedere informazioni in segreteria, da lì dopo essersi consultati a vicenda, sono stata dirottata in comune (non mi hanno specificato la biblioteca) ritorno quindi in segreteria e mi dicono che per “comune” intendevano la biblioteca (non è esattamente la stessa cosa visto che hanno anche due dislocazioni separate), comunque mi reco in biblioteca e mi dicono che devo andare dalle bidelle (in segreteria nessuno sapeva che ci si doveva rivolgere alle bidelle????). Ritorno dalle bidelle, mi danno il modulo, vado in posta, poi ritorno a scuola (il tutto negli orari prestabiliti) e, finalmente, ricevo i buoni mensa!!!
    Ma è possibile???

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. Asole

    Qualcuno sa dove reperire le informazione sulla pesca per i residenti.
    L’unica cosa che ho saputo di recarmi in Comune per fare il permesso di pesca annuale.
    Dovrebbe esserci un regolamento da leggere per tipi di pesce da pescare, periodi di pesca, ecc.
    grazie

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 1 Thumb down 0

    1. Massimo Dotta

      A quanto mi risulta il diritto di libera pesca vale per i residenti di Angera ed é un lascito nobiliare risalente addirittura a tre o quattro secoli fa, quasi coevo del diritto per il comune di chiamarsi CITTÀ. Probabilmente a quel tempo non si faceva una grande distinzione tra tempi e tipi di pesce che potevano essere pescati, penso di essere nel giusto se dico che tale diritto (mai abrogato nel passato e pertanto ancora valido) fa cadere per i residenti di Angera e solamente nel tratto di lago di competenza l’obbligo di avere una licenza statale. Va da sé che, giustamente, in questi tempi la pesca sia regolata da tempi, periodi, tipi di pesce e tipi di attrezzi da pesca che ricadono sotto la legislazione statale. Trovo giusto pesca libera ma non indiscriminata quando c’é la posa delle uova per esempio. Questi dati ritengo si possano ricavare tramite internet cercando i regolamenti nazionali della pesca. Io non pesco e per cui non so specificare quale sito cercare ma non dovrebbe essere difficile trovare le leggi relative.

      Ti piace o non ti piace: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. bianca dal molin

        Veramente il titolo di Città Angera lo ha ottenuto nel 1954!

        Ti piace o non ti piace: Thumb up 0 Thumb down 0

        1. Massimo Dotta

          Cara amica, come ti avevo scritto prima ho fatto alcune ricerche e devo proprio dire che su internet si trova vermanete tutto. Alcuni siti riportano la notizia che nel 1497 Ludovico Sforza ha nominato CITTA il nostro bel paese!
          Altri siti riportano addirittura che esisterebbero monete a ricordo di tale nomina. Io non le ho mai viste ma se é scritto sarà vero!
          Un sito molto interessante che spiega bene é quello della parrocchia: http://WWW.PARROCCHIE.IT/ANGERA/MARIAASSUNTA se entri e cerchi notizie generali troverai la spiegazione. Io ho cercato su GOOGLE: quando angera é stata città e ho trovato alcuni siti che ribadiscono sempre la stessa notizia: 1497, Ludovico Sfroza e i reali di Spagna e i Borromeo. Se vuoi divertirti a leggere. Nel 1954 allora é stata solo una ratifica repubblicana di qualcosa che era da secoli. Mi piace pensare che siamo città da secoli e non solo da 56 anni. Cordiali saluti

          2/11/2010 alle ore 9,35 in replica a bianca dal molin
          Cara amica Bianca, a me a scuola avevano insegnato in Storia che il titolo di Città era addirittura un lascito della corona di Spagna alla quale eravamo sottoposti nel ’600 grazie alle buone opere del PIETRO MARTIRE, consigliere aulico del re di Spagna, probabilmente nel 1954 la normativa della nuova repubblica ha comunque dovuto ratificare quelle decisione del passato. Comunque mi riprometto di controllare meglio in qualche archivio per vedere se siamo città dal ?600 oppure dal 1954. Daltronde secondo le leggi italiane il numero di abitanti così esiguo non permetteva al nostro amato paese di fregiarsi del titolo di città, ci voleva qualcos’altro per far partire questa decisione. Ma controllerò. Grazie dello spunto

          Ti piace o non ti piace: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. maurizio

    Buongiorno
    mi sono trasferito da un anno ad Angera per lavoro. Abito in via liberta’ che e’ parte della SP 4 della Rocca d’Angera. Ho fatto presente all’ufficio tecnico del comune i problemi e pericoli che ogni giorno 32 nuclei familiari che vivono nel nostro edificio vivono. Le automobili non rispettano per nulla il limite dei 50km/h e la strada stretta non agevola i pedoni. Ogni mattina devo attraversare con mio figlio la strada ed ogni giorno e’ un rischio per la vita. La risposta del capo dei vigili del comune e’ stata che essendo una SP non si possono mettere dossi, ne cartelli, ne sensori di velocita’ e forse in un futuro si potranno disegnare delle strisce pedonali. Ma perche a Ranco lungo la stessa strada 800 m piu’ avanti rispetto a dove vivo io ci sono in 30 metri segnaletiche e strisce pedonali da non so quanti anni? Sul sito della provincia ho trovato il responsabile della SP 4 della Rocca d’Angera, provero’ anche questa ” strada “.
    Come secondo argomento vorrei chiedere lumi sulla questione scuola materna. Ma e’ possibile che ad Angera non vi sia una scuola materna comunale ma solo una privata. Perche’ a Ranco i bimbi possono frequentare la scuola dell’obbligo con meno di 100 euro e ad Angera bisogna spenderne piu’ del doppio presso la scuola Vedani?

    Condivido l’intervento di qualche altro angerese sulla pessima idea di costruire il bar La noce. Oltre all’impatto ambientale vorrei far notare che quando il suddetto bar riaprira’ vi sara’ nuovamente il parcheggio selvaggio tra gli alberi e lungo la strada (parliamo sempre della SP 4 della Rocca d’Angera) che creera’ alle automobili e bus in transito non pochi problemi.

    Grazie a chi riuscira’ a non farmi pentire di essermi trasferito ad Angera.
    Maurizio

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 1 Thumb down 1

  4. asole

    Ben arrivato ad Angera, anchio mi sono trasferito da poco per trovare più tranquillità e aria pulita.
    Il Comune che ho lasciato ha 4 scuole materne private, gestite da Preti / Suore, con sovvenzione annuale dal Comune, e le rette sono superiori a quella della scuola Vedani.
    Un Comune per realizzare un edificio pubblico gli servono di base €2.000.000, deve seguire tutte le strade in salita per trovare questi fondi.
    Migliorare Angera si può se la maggior parte dei Cittadini si interessa dell’attività amministrativa, di conseguenza si riesce a capire se le attività che svolgono rispettano le leggi in vigore, che a volte vanno raggirate per realizzare un dissuasore di velocità su una strada.
    Purtroppo la gestione Amministrativa di Angera non è abbastanza trasparente, non viene coinvolta la Cittadinanza prima di prendere delle decisioni importanti, ma anche i Consiglieri di minoranza non chiamano la cittadinanza in piazza per mostrare i progetti che non condividono.
    In questa campagna elettorale, l’unica novità è questo gruppo che come si legge nel sito sta lavorando bene.

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. luigi

    ma nessuno mai ha pensato che Angera ha una bella passeggiata lungolago, e quel distributore di carburante e relativo molo in via Pietro Martire e un obbrobrio un’ offesa al buon gusto.

    Commento dibattuto. Cosa ne pensi? Thumb up 6 Thumb down 4

  6. Asole

    Oggi piove, domani continua, e le passeggiate sull’Allea,
    se le permettono i pochi temerari,
    chissà se gli Amministratori e consiglieri portano avanti il progetto
    per “pavimentazione parziale dell’allea”.

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 2 Thumb down 1

  7. Anonimo

    Ma come è possibile che invece di cercare di valorizzare il centro storico (come fanno in altri paesi) e le attività commerciali che lo rendono ancora vivo si stia progettando di ELIMINARE DEI PARCHEGGI IN PIAZZA PARROCCHIALE, DI AMPLIARE IL VERDE E DI FARE IL SENSO UNICO PER I VEICOLI!!!!
    Servono i parcheggi, quando devo fare delle commissioni è già difficile trovarne ora in Piazza Parrocchiale!!!
    Ma perchè i commercianti non si ribellano? E noi cittadini dobbbiamo assistere inermi a strategie di interessi personali e non per la comunità angerese di cui faccio parte! PARLIAMONE, RIBELLIAMOCI!!

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 2 Thumb down 3

  8. Luciano

    Angera è un bellissimo paese ma mi chiedo solamente i vigili dove sono? Sono residente da moltissimi anni in angera e ho saputo che a novembre hanno ridotto il personale dei vigili ma non è possibile perchè la sicurezza per noi cittadini è importantissima!! Angera nei mesi di novembre dicembre gennaio febbraio è poco frequentata ma i mesi dopo? I vigili dove sono? Noi abbiamo bisogno di loro abbiamo bisogno della sicurezza nella nostra città. Spero che il commissario legga questo nostro messaggio e prenda dei provvedimenti.

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 1 Thumb down 0

  9. Anonimo

    I Vigili nelle forze dell’ordine soffrono della crisi? Lavorano per la nostra sicurezza!!
    Hai ragione Luciano sono rimasto deluso da questa situazione che abbiamo ad Angera, recentemente molti tentativi di furto in centro città io sono dell’idea che bisogna tagliare ovunque ma non sulla sicurezza dei cittadini.
    Sono molte domeniche che a causa del tempo primaverile vista la loro assenza le macchine vengono parcheggiate ovunque. Per favore chiediamo al comune di angera controllo del territorio per la sicurezza di tutti noi sia di giorno che di notte. Spero chi di dovere prenda questo messaggio in considerazione il commissario le istituzioni. Commissario, Comandante (chi di dovere) ci teniamo alla nostra sicurezza e al nostro paese.
    Grazie

    Distinti Saluti

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 1 Thumb down 0

  1. shopping online for all

    A Friend recommended your blog…

    Enjoyed looking through this, very good stuff, regards . “To be positive To be mistaken at the top of one’s voice.” by Ambrose Bierce….

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 0 Thumb down 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>