«

»

Ago 03 2018

Angera, prima per progetti culturali

Ad Angera viene riconosciuta, anche quest’anno, la qualità delle proposte culturali.
 
Il progetto di educazione al patrimonio Il Museo e gli “Altri” Fase III – anno 2018 ottiene il miglior punteggio
e si posiziona primo su 115 Enti, con 70 punti ottenendo un cofinanziamento pari a 19.000 euro.
 
 
I fondi vanno a integrare i finanziamenti comunali e sono destinati a realizzare il progetto Le Voci degli Altri
che si sviluppa sulle attività didattiche, educative e di ricerca promosse dal Civico Museo Archeologico e dal
Museo Diffuso a cui sono state integrati altri ambiti di intervento tra cui: Biblioteca, tutte le attività
destinate alla valorizzazione della variante locale della lingua lombarda e del patrimonio immateriale
oltreché alla promozione della cultura cinematografica e audiovisiva.
 
“Investire in Cultura dà sempre buoni frutti e ricevere questo riconoscimento da parte di Regione Lombardia – dichiara l’Assessore Valeria Baietti – è motivo di orgoglio e soddisfazione, ci riempie di gioia poter constatare che il grande impegno profuso per il bene della Comunità venga ancora una volta premiato. Ci teniamo a ringraziare la Regione per la fiducia e l’apprezzamento dimostrato, tutti i funzionari del Comune che si dedicano alla realizzazione dei progetti, le Associazioni locali e i privati cittadini senza la cui collaborazione sarebbe difficile raggiungere tali risultati”.
 
“Si tratta di un bel riconoscimento, sia per il lavoro svolto, sia per il tema proposto. Il progetto Le voci degli Altri, che ha suscitato grande interesse anche a livello internazionale, chiude infatti una ricerca triennale sui popoli non latini che hanno popolato il territorio lombardo, dedicandosi quest’anno alle diverse forme di comunicazione e collaborazione possibili fra culture diverse.” Cristina Miedico, Conservatore dei Civico Museo Archeologico e Diffuso di Angera.
 
La sinergia fra Enti locali permette la realizzazione di importanti progetti che sono motore di sviluppo sociale, economico e turistico del nostro territorio come dimostra il recente riconoscimento di Regione Lombardia – Agricoltura in merito al prossimo convegno Archeo&Food Vivaria Verbanni. Passato, presente e futuro della pesca nel Lago Maggiore, organizzato dal Comune di Angera in collaborazione con Slow Food Condotta Provincia di Varese che si terrà il prossimo 29 settembre.
 
Graduatoria visitabile al seguente link:
http://www.bollettino.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/a49d7d31-6605-4dd3-bda1-a8de09f9a270/SEO31_03-08-2018.pdfMOD=AJPERES&CACHEID=a49d7d31-6605-4dd3-bda1-a8de09f9a270

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar