«

»

Gen 27 2018

L’acqua passa ad Alfa

Come previsto dalla legge, a partire dal primo febbraio 2018 il servizio dell’acqua e della depurazione delle acque di Angera non sarà più gestito dal Comune ma passerà in gestione alla società Alfa srl (società partecipata della Provincia e dei Comuni della provincia di Varese).

La prossima bollettazione verrà quindi effettuata dalla società Alfa e non più dal comune di Angera.

Per il pronto intervento guasti è attivo un numero verde, 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno. Il numero è 800 434 431.

Per il servizio commerciale è attivo il numero verde 800 103 500, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 19.00, in orario continuato – Si potranno ricevere informazioni su contratti, bollette, allacci, gestione e lettura contatori, disdette, segnalazioni.

Per informazioni generali si può scrivere a: info@alfasii.it

Dal sito www.alfasii.it (clicca sul link se vuoi accedere direttamente) è possibile avere ulteriori informazioni e scaricare le modulistiche per informazioni, reclami, preventivi, attivazioni, subentri, disdette, domiciliazioni, revoche, segnalazioni perdite occulte, verifica contatore, etc.

Comunque sia, nel primo periodo di passaggio, i nostri uffici comunali sono a disposizione per chiarimenti e per aiutare il cittadino in caso di necessità.

Lascia una recensione

6 Commenti on "L’acqua passa ad Alfa"

Notificami
avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
anonimo
Ospite

e le tariffe? ‘ Aumenteranno di sicuro

Gianpiero
Ospite

non è per caso che questo passaggio comporti un aumento delle tariffe?

GAMBALE
Ospite

DOPO PIU DI CENTO ANNI L’ACQUEDOTTO PAGATO DAI CITTADINI DI ANGERA PASSA A UNA SOCIETA’ CHE LO GESTIRA’ PRIVATAMENTE INCASSANDO I GUADAGNI, COMPLIMENTI VIVISSIMI AI NOSTRI GOVERNANTI (NON A LEI E ALLA SUA GIUNTA CHE MI RISULTA VI SIETE OPPOSTI FINO ALL’ULTIMO)ORMAI NON SANNO PIU’COME FREGARCI, LA LORO IMMENSA FANTASIA TROVA SEMPRE NUOVI MODI PER …..
SI SONO ACCAPARRATI ANCHE LA FONTE SANTA MARIA CHE ERA STATA DONATA AL COMUNE DI ANGERA PIU DI CENTO ANNI FA.C’E SOLO DA ESSERNE DISGUSTATI.
CHI LA PENSA COME ME FACCIA SENTIRE LA SUA VOCE A QUESTI signori.

GAMBALE
Ospite

PS.
HANNO SCRITTO IN TANTI PER IL TAGLIO DEGLI ALBERI MA NESSUNO PER QUESTO PROBLEMA, SCRIVONO SOLO PER FARE POLEMICHE INUTILI SENZA PENSARE ALLE COSE CONCRETE.PROPORREI DI FARE UN’AZIONE COME QUELLA PER L’OSPEDALE

Gianpiero
Ospite

Ma questa Società gestisce solo o è diventata anche proprietaria delle fonti di captazione e dell’acquedotto?

Gianpiero
Ospite

Perchè uno per mettere un SI o un NO deve fare un corso in inglese? Non dobbiamo vendere la nostra lingua alla Teresa!