«

»

Nov 07 2017

Iniziano i lavori per la ciclabile

Oggi sono iniziati i lavori di costruzione del primo tratto di ciclabile di Angera.

I lavori riguardano il tratto di provinciale di via Milano che va dal Tigros all’ultimo gruppo di case in fondo alla discesa della provinciale.

L’opera è stata interamente finanziata dal Tigros, grazie ad un accordo con l’amministrazione comunale e costa 60.000 €.

Questo tratto di pista, protetto dal traffico veicolare, permetterà finalmente agli abitanti di quella zona di giungere al supermercato e in zona Bruschera senza dover prendere l’auto, come devono far ora a causa della pericolosità nel camminare a bordo strada. Gli abitanti di quella zona ci segnalavano che anche andare ai giardinetti coi bambini era talmente pericoloso che ci potevano andare solo in auto oppure dovevano rinunciarci in caso di mancanza d’auto.

Il tratto di pista in futuro si inserirà nella pista del lago Maggiore, in via di progettazione da parte della Provincia di Varese, confidando poi in futuri bandi con finanziamenti europei, statali o regionali. 

Per quel che riguarda la ciclabilità angerese, questo è il primo segmento di una pista che porterà dalle zone ad est di Angera, Paludi-Baranzitt-Bruschera, al centro cittadino evitando le grandi strade e le pericolose intersezioni in zona cimitero.

13 comments

  1. Anonimo

    Il sindaco ha descritto una pista ciclabile che passerà sul prato davanti al cinitero. Confidando che non si vorranno toccare gli alberi a fianco del marciapiede attuale mi chiedo se il passare sopra una zona che è stata di scabi archeologici sia possibile o se non occorrano permessi di qualche Soprintendenza.

    Commento dibattuto. Cosa ne pensi? Thumb up 2 Thumb down 22

    1. Anonimo

      ma lei crede che l’Amministrazione faccia un intervento simile senza avere le necessarie autorizzazioni o aspetta che qualcuno suggerisca come fare?

      Commento dibattuto. Cosa ne pensi? Thumb up 8 Thumb down 4

      1. Anonimo

        Mi aspetto questo ed altro, per ora è solo un pio desiderio perché se per costruire 250 metri vengono spesi 60.000 euro per costruire la pista sognata che dal Tigros va fino alla noce passando da Via Campaccino, Cimitero, parcheggio Roncari, retro serre Ondoli, vasche Magnesia e così via fino alla Noce, circa 2,5 chilometri ci vorranno almeno MEZZO MILIONE DI EURO.

        Ti piace o non ti piace: Thumb up 5 Thumb down 2

  2. Anonimo

    Bella l’idea della pista ciclabile, sarebbe stato necessario a mio avviso includere nelle opere a carico di Tigros la realizzazione di una rotonda per permettere l’uscita in sicurezza sia da Via Bruschera che dallo stesso supermercato come avviene in ogni nuovo Supermercato.

    Commento dibattuto. Cosa ne pensi? Thumb up 6 Thumb down 11

    1. Alessandro Paladini Molgora

      Ci provammo, ma ci fu riposto che non c’erano gli spazi necessari per fare una rotonda con i diametri previsti per le provinciali.
      Grazie.

      Commento che piace/non piace a più di: Thumb up 21 Thumb down 7

  3. cittadino preciso

    Cerco di tradurre le parole del signor anonimo dell’8 novembre ore 08:09….il signore invita l’amministrazione di Angera, alfine di non deturpare o coprire una zona considerata ricca di reperti archeologici, a realizzare una pista ciclabile sopraelevata e realizzata in vetro o materiale simile ma trasparente questo per non deturpare il paesaggio ricco di piante o peggio di coprire con materiale ad uso ciclabile ripeto una zona ricca di un passato che diede fama alla nostra città…..ma mi faccia il piacere !!!!!!….ma è mai possibile che prima di scrivere non cerchino di sincronizzare le idee con il cervello ????

    Commento che piace/non piace a più di: Thumb up 19 Thumb down 5

    1. Anonimo

      Lo sa che dove ipoteticamente dovrebbe passare la pista ciclabile verso Angera c’è pure un cartello del Museo Diffuso che dice AREA ARCHEOLOGICA? Dopo verranno indirizzati i turisti a vedere lo scavo per la pista? Sincronizzi pure lei il cervello e si renda conto che quelli delle sovrintendenze non sono molto spiritosi e se dovessero accorgersi che qualcosa non va come dicono loro bloccano tutto

      Commento dibattuto. Cosa ne pensi? Thumb up 6 Thumb down 17

  4. Anonimo

    Quanto sarà lungo questo tratto di pista ciclabile?

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 4 Thumb down 0

  5. Anonimo

    Al posto di una inutile e ridicola ciclabile, i signori del Tigros avrebbero potuto spendere i soldi per delle fioriere o dei panettoni o che altro si voglia , alfine di evitare il posteggio di macchine in prossimita della via per la bruschera.Uscire da quella via è una mission impossibol
    Ma sarebbe stata una cosa troppo intelligente!
    E non si parla di rotonde o di opere faraoniche ma semplicemente di posizionare un qualche cosa di utile a tutti.
    Buone pedalate e aspettiamo con fiducia il collegamente della ciclabile con Lisanza

    Commento dibattuto. Cosa ne pensi? Thumb up 7 Thumb down 14

    1. Anonimo

      se lei prima di scrivere avesse aspettato un attimo si sarebbe accorto che parcheggiano le auto è proprio dove passa la pista ciclabile e già da alcuni giorni è impossibile parcheggiarvi

      Commento dibattuto. Cosa ne pensi? Thumb up 11 Thumb down 1

      1. Anonimo

        Perfetto.
        Allora si arriva con la ciclabile all’incrocio e poi??
        Non sarebbe stato più utile andare con la pista verso angera piuttosto che verso un gruppo di case verso l’esterno?

        Ti piace o non ti piace: Thumb up 5 Thumb down 2

  6. Speriamo

    Speriamo che i ciclisti USINO la pista ciclabile… Non tutti, ma moltI ciclisti, sempre che possono usano la corsia di marcia delle macchine e ignorano le piste fatte apposta per loro (con grande sforzo ed un sacco di soldi spesi). Ad esempio: quella di Ispra o quelle due di Ranco in via Quassa e Uponne…

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 6 Thumb down 1

  7. Anonimo

    mettere dei lampeggianti a transenne e barriere no vero?
    Sarebbero troppo visibili col buio di questa stagione.

    Ti piace o non ti piace: Thumb up 3 Thumb down 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>