«

»

Apr 02 2017

Dar da bere al viandante

Nel programma di sentieristica e piste ciclabili che stiamo avviando, un ruolo importante rivestono le fontanelle per dar ristoro a chi cammina, a chi va in bici o chi porta a spasso il proprio cane.

La prima fontanella, con la ciotola per abbeverare i cani è stata posizionata all’ingresso dell’oasi della Bruschera e dell’area delle vasche della Magnesia, da via Arena, all’altezza della casetta di sollevamento.

Nei prossimi giorni ne verranno posizionate altre sulla strada vecchia per Ranco, sulla provinciale per Ranco all’altezza della spiaggia della nocciola, all’imbarcadero (in sostituzione di una rotta), sulla provinciale Sesto/Laveno all’altezza del Tigros e sui sentieri che portano a San Quirico.

La fontanella è dotata di un temporizzatore che permette di cambiare l’acqua nella ciotola periodicamente, evitando il ristagno dell’acqua.

 

Lascia una recensione

17 Commenti on "Dar da bere al viandante"

Notificami
avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Anonymous
Ospite

Tenete una per l’area cani !!!!
Anch’essa era prevista nel vostro programma !

 
Anonymous
Ospite

Finalmente un segnale di attenzione anche verso gli animali.
Ottima la location: almeno quando arriveranno i circensi e bivaccheranno sul pratone delle vasche sapranno dove portare a bere le loro tigri.

 
Anonymous
Ospite

Da qualche parte le devono pure fare bere oppure volete che muoiano di sete? Non siete forse voi a lottare contro le violenze agli animali? Non dargli da bere è una violenza.

 
Anonymous
Ospite

di dove bevono gli animali non mi interessa più di quel tanto, quello che mi interessa è che i prati delle vasche non vengano utilizzati come posteggi di autogril come successo gli scorsi anni.
E’ o non è una area protetta?

 
Positivo.
Ospite

Se la fai dentro non va bene , se la voi fuori non va bene. Vedere il giusto mai?

 
MASSIMO DOTTA
Ospite

Mi sono fermato a vedere la piccola fontanella vicino all’ingresso dell’Oasi e ho notato che è proprio piccola, il rubinetto è scomodo perché è molto basso. Talvolta i designer si lasciano prendere la mano e dimenticano l’ergonomia o la comodità (come a volte per l’ergonomia fanno sgorbi allucinanti). È SCOMODA per una persona che deve bere…….a meno che sia più bassa del Re Vittorio Emanuele.

 
Anonymous
Ospite

non si potevano mettere le “vedove” di antica memoria?

 
Anonymous
Ospite

La prima fontanella è stata posizionata, ma le altre?
non doveva essere sostituita quella all’imbarcadero?
sono passati diversi mesi, è scoppiata l’estate ma le fontanelle dove sono?

 
Anonymous
Ospite

io vivo tranquillamente non si preoccupi.
Le fonranelle poste all’imbarcadero e quella davanti alle scuole, sono uguali a quella che si vede sulla foto del giornale?
ovvero sono dogy font anche quelle?
Buon ferragosto a tutti

 
Superanonimo
Ospite

Invece che sfruttare i fondi derivanti dagli oneri di urbanizzazione del nuovo Tigros per fare un marciapiede ciclabile io avrei usato quei soldi per fare altro di più utile per la città