Gen 20 2019

Come comunicare l’autolettura acqua

Gen 20 2019

Le ferrovie non sentono

Gen 18 2019

La tua mail è stata rubata?

Oggi, i mezzi di stampa hanno informato che milioni di mail sono state violate e sono state rese pubbliche le password di accesso.

Se vuoi sapere se la tua mail è sicura e non è stata violata, collegati al sito https://haveibeenpwned.com/

e scrivi la tua mail nell’apposita finestra, poi clicca sul bottone di fianco.

Se compare subito sotto una schermata verde, vuol dire che non è stata scoperta la tua password

Se invece compare una schermata rossa, vuol dire che la tua password è nota e compare in quell’elenco, accessibile agli hacker.

Gen 18 2019

Lettura contatori acqua

Importante: gli operatori non possono chiedervi soldi, non possono farvi firmare nulla, non possono girare per casa, se non dove li portate voi per leggere i contatori.

Gen 18 2019

Il treno dei desideri

Gen 15 2019

I lavori in Bruschera

Nonostante sia previsto che nel prossimo futuro anche il sistema fognario debba passare al gestore unico Alfa, l’amministrazione comunale ha deciso di fare degli importanti ed improcrastinabili lavori di adeguamento del sistema fognario in zona Bruschera, verso il depuratore intercomunale.

 Il primo e consistente lavoro è stato quello di adeguare tutta la linea di collettamento delle acque che arrivano dai quartieri a nord-est della città e da Taino. La linea era divenuta troppo piccola e cedimenti del terreno avevano disassato le condotte, riducendo ulteriormente il flusso. Questo determinava, in caso di forti piogge, sversamenti e vere e proprie erosioni e scollamenti dello stesso manto stradale. Ora la linea è stata rinnovata, aumentando i calibri, ed è stata raddoppiata, così in caso di eccessivi flussi, si utilizza la rimanente parte della vecchia linea come scolmatore.

Il secondo lavoro ha riguardato un groviglio di tubature in prossimità della stradina che porta al depuratore. Tutto è iniziato da una segnalazione di odori di fogna fatta dagli abitanti delle case vicine. In un primo momento si attribuì l’odore al depuratore. In realtà l’odore era molto più intenso sulla strada e, insolitamente, a volte capitava di vedere acqua fognaria nel canale di fianco alla strada. Così scavando in quella zona abbiamo trovato un groviglio di vecchie tubazioni in cemento, in parte semiscollegate, senza alcun piano di pendenza che attraversavano la strada, tagliando anche le linee delle acque chiare. Questo produceva degli sversamenti di liquami nella conduttura delle acque chiare. In questo caso il lavoro è stato complesso, perché per poter collegare le linee, bisognava attraversare la strada in un punto dove vi erano diverse altre linee idrauliche, telefoniche, elettriche e delle acque chiare. Si è così deciso di creare un sistema a sifone che scendesse a più di 2 metri di profondità, con camere ispettive, per poter passare al di là della strada e collegarsi alla fogna, con chiusure con tombini a tenuta stagna.

Ora, appena passerà il freddo di stagione, si concluderanno i lavori con le asfaltature verso il fondo della strada e verranno posati dei dossi deceleranti, come richiesto dagli abitanti del quartiere.

___________

Qui di seguito si vedono le linee fognarie anomale, inconsistenti e rotte e i lavori di posa del grosso tubo a sifone, con le camere ispettive a tenuta stagna.

Gen 08 2019

Un gesto di cortesia

Da pochi giorni l’ospedale di Angera è passato sotto l’Asst dei Sette Laghi. Si fa apprezzare il gesto – ben augurale – di benvenuto pubblicato sulla pagina FB della Sette Laghi.

Dal punto di vista sanitario in realtà, il passaggio delle funzioni mediche non si è ancora completato. Sono stati individuati dei nuovi referenti provvisori. Diverse attività sono ancora supportate dai medici di Gallarate sino al 28 febbraio, quando dovrebbe essere chiusa la fase transitoria.

Apprezzabile anche il gesto del nuovo direttore generale di Asst che il giorno dopo l’insediamento ha visitato, come primo ospedale, proprio il nostro e l’ha voluto fare insieme al sindaco rappresentante del Piano di Zona e quello cittadino. Un gesto di attenzione ai rappresentanti delle comunità che si fa ben notare. Ha concluso la visita dicendo: “parto da Angera perché mi sono subito reso conto che la prima cosa da risolvere è quella del passaggio del vostro ospedale nell’orbita 7 laghi”. I sindaci sono in costante contatto con i vertici di Ats e Asst varesina per essere aggiornati passo passo, in questa delicata fase di transizione.

Gen 04 2019

Protezione civile in aiuto

Da stamane alle ore 5,30 la nostra squadra antincendio boschivo è andata in rinforzo per domare un vasto incendio al monte Martica (vicino a Brinzio).

Dic 25 2018

il trenino di Natale

 

Buon Natale a tutti voi!

 

 

 

trenino Natale Angera

Dic 20 2018

Doppio risultato

Nell’articolo la parte residenziale descrive solo 2 palazzine. In realtà sono previste anche villette uni e bifamiliari.

Pagina 1 di 23812345...102030...Ultima »